Nato a Venezia nel 1967, si laurea in architettura nel 1999 presso lo IUAV di Venezia.

L’attività di progettista spazia dall’architettura industriale (cantina di Verteneglio, Croazia) a quella abitativa (bivilla, Aviano), dal restauro di importanti monumenti storici (facciata della chiesa di San Nicola da Tolentino, Venezia, Palazzo Dolfin-Spelladi-Porcia, Pordenone) a opere di architettura d’interni e di design (wineshop, Azzano Decimo).

Oltre che nel privato ha ricevuto incarichi nel settore pubblico (Provincia Autonoma di Bolzano, Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici del Veneto Orientale).

Nel 2010 ha preso parte alla mostra sugli architetti italiani emergenti tenutasi alla Triennale di Milano. Ha partecipato inoltre a numerosi concorsi nazionali e internazionali di architettura, ottenendo menzioni e riconoscimenti.